5 dritte per fare innovazione dai proprietari di Alfa Pizza

0
4023

Hanno fatto innovazione in un settore tradizionale con i loro forni per pizza innovativi. Tra poche settimane saranno presenti alla Fiera Host (Milano, dal 23 al 27 ottobre) dove illustreranno le nuove linee e i loro prodotti. Ma come si fa innovazione. Lo abbiamo chiesto ad Andrea Lauro, responsabile marketing di Alfa Pizza: il suo brand produce forni a legna domestici e professionali: «Siamo stati i pionieri nel settore, prima con la cupola sferica che, molto più alta dei forni tradizionali, consentiva di avere bocche più larghe per gestire meglio i cibi nel forno. E oggi con la linea Evolution, un prodotto nuovo pensato per rendere la vita sempre più semplice all’utilizzatore» spiega Lauro.

Ecco i suoi 5 consigli per fare innovazione in un settore tradizionale

 1. Osservare la realtà. “Un innovatore parte sempre dall’osservazione di quello che esiste. E in un settore tradizionale, come quello delle pizzerie, è un’esigenza ancora più sentita. Si guarda quello che c’è, si interrogano le persone che usano il prodotto, si capisce cosa funziona e cosa meno. C’è sempre un margine per fare qualcosa di innovativo” spiega l’azienda…

2. Parlare con i clienti. “Bisogna sempre dialogare e confrontarsi con i consumatori e con chi fa parte del settore. Lì reperisci informazioni fondamentali al processo di innovazione. Come i clienti usano il prodotto, quali le loro difficoltà, esigenze, bisogni…”

11182060_838777742838507_4430767757937874800_n

 3. Rischiare di sbagliare. “Non c’è innovazione senza errore. Edison fallì tantissime volte prima di creare la lampadina. Insomma, accade sempre così. Se hai paura di sbagliare, innovare non è per te”

 4. Testare. “Sperimentare è la chiave dell’innovazione. Bisogna provare il prodotto e farlo provare. Tornare sui dubbi e scioglierli. Un buon team si vede in queste situazioni. Saprà dare feedback giusti e favorire il processo di innovazione”

seconda foto da cambiare

5. Studiare. “Non ne sai mai abbastanza. Anche se sei un leader mondiale devi partire daccapo, informarti attraverso la Rete, studiare i tuoi competitor alla ricerca di soluzioni sempre più giovani, all’avanguardia..”

INFO: http://www.alfapizza.it/

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.